Ultima ora

Art Bonus per il restauro di una fontana pubblica

È ammesso il credito d’imposta (cd. "Art-bonus"), per le erogazioni liberali effettuate in favore di un’associazione culturale con personalità giuridica, affidataria dell’esecuzione di un progetto di protezione e restauro di un bene culturale pubblico, purché le somme siano destinate effettivamente ad interventi di manutenzione, protezione e restauro del bene. A tal fine, dal documento che attesta il versamento delle somme, deve risultare specificamente la destinazione delle erogazioni liberali, fermo restando l’effettivo impiego per lo scopo sovvenzionato (Agenzia delle Entrate - Risposta all’interpello n. 20/2018).